La serie IMPACT di HENNECKE-OMS

Macchine di dosaggio a bassa pressione affidabili e robuste per numerose possibilità di applicazione nella lavorazione del poliuretano

Gli impianti della serie IMPACT dimostrano il nostro know-how pluriennale nella costruzione di macchine di schiumatura del poliuretano. Per lo sviluppo delle nostre macchine sono state di fondamentale importanza le conoscenze e le esigenze dei nostri clienti. Il sistema a bassa pressione moderno è stato progettato su misura per le diverse esigenze degli utenti nell'ambito della lavorazione a bassa pressione delle materie prime in poliuretano. La macchine di dosaggio compatte convincono ad esempio per l'impostazione intuitiva e user-friendly tramite display full graphic Siemens dei parametri della macchina, degli indicatori di stato e dei tempi di colata. Durante lo sviluppo di IMPACT è stato inoltre posto l'accento sulla semplificazione e sulla minimizzazione dei lavori di manutenzione necessari. Il cliente non avrà difficoltà a scegliere la agitatore più adatta: l'intera serie è dotata di teste di miscelazione a bassa pressione robuste e affidabili di tipo ULTIMIX. Il miscelatore dinamico non solo garantisce la miscelazione omogenea dei componenti reattivi, ma offre anche la possibilità di dosare ulteriori componenti direttamente nella camera di miscelazione, come ad esempio colori e catalizzatori. 

Serbatoi dei componenti e sistema di controllo della temperatura

La linea IMPACT dispone di serie di due serbatoi di esercizio da 100 litri in acciaio di alta qualità. L'unità serbatoio è già ampiamente equipaggiata nella versione di fornitura standard. Un coperchio avvitato e removibile semplifica sensibilmente i lavori di manutenzione. Per il riempimento manuale è disponibile un bocchettone di riempimento. Su ogni IMPACT sono inoltre presenti un indicatore di stato di riempimento ottico e una cartuccia essiccante per impedire la formazione di depositi cristallini. L'unità serbatoio può essere integrata opzionalmente di collegamenti per un sistema di riempimento automatico o per il controllo automatico del riempimento. Il controllo della temperatura avviene sulla via di ritorno dei componenti tramite un scambiatore di calore in acciaio inossidabile. Per la regolazione della temperatura sono disponibili riscaldamenti a resistenza elettrici integrati ed elettrovalvole per l'acqua di raffreddamento. Le temperature dei fluidi vengono monitorate tramite un sensore e regolate attivamente tramite PLC. Con le dimensioni costruttive di IMPACT 2 e IMPACT 4, la regolazione della temperatura avviene tramite serbatoi a doppia parete dotati di agitatori. Il riscaldamento avviene tramite cartucce di riscaldamento integrate all'interno dei serbatoi dei componenti; il raffreddamento avviene invece tramite la circolazione di acqua fredda proveniente da un gruppo di raffreddamento esterno

Pompe di dosaggio

La linea di dosaggio di IMPACT è dotata di pompe a ingranaggi con motori asincroni precise e a comando indipendente. Le pompe con doppia sigillatura dispongono di un circuito di lubrificazione integrato. L'utilizzo di convertitori di frequenza consente la regolazione precisa del numero di giri delle pompe. L'impostazione del numero di giri avviene centralmente tramite il pannello operatore e come standard viene accoppiato ad uno dei 19 programmi di dosaggio preimpostabili. L'utente può visualizzare la pressione di lavoro tramite un manometro posto sul lato a monte di ogni linea di dosaggio. La pressione di esercizio massima delle pompe corrisponde a 15 bar. Un interruttore di pressione garantisce lo spegnimento della macchina in caso di sovrapressione, fornendo ancora più sicurezza all'utente.

Testa di miscelazione

Le teste di miscelazione con agitatore a bassa pressione della serie ULTIMIX assicurano agli utenti una miscelazione affidabile e omogenea dei componenti reattivi in ogni momento. Le teste di miscelazione ULTIMIX sono comandate pneumaticamente e consentono di ottenere risultati di produzione costanti e uniformi tramite l'impostazione della pressione di ricircolo e scarico. Ciò è possibile grazie a ugelli di diametro differente e a valvole speciali nel circuito di ricircolo. La geometria della camera di miscelazione e le caratteristiche del miscelatore vengono adattate all'applicazione in base al livello di rendimento desiderato e in base alla materia prima scelta. Inoltre, le teste di miscelazione ULTIMIX sono di facile manutenzione grazie a una guarnizione speciale presente sull'albero agitatore che viene lubrificata automaticamente durante la fase di colata. Responsabile dell'azionamento è un robusto motore trifase che assicura la miscelazione ottimale dei componenti tramite la regolazione variabile del numero di giri. Le teste di miscelazione ULTIMIX possono inoltre essere dotate opzionalmente di due linee di dosaggio colore.

Comando macchina

Il comando macchina innovativo della serie IMPACT si basa su componenti Siemens di alta qualità. In questo modo non solo viene assicurata affidabilità, ma anche semplice disponibilità di assistenza e di pezzi di ricambio. Un pannello operatore full graphic crea un collegamento tra operatore e comando e rappresenta tutti i parametri strutturati in maniera logica. Il sistema di comando lavora inoltre tramite autodiagnosi e verifica che tutte le variabili si trovino nel working range preimpostato. In caso di divergenze, l'operatore viene informato tramite segnale acustico e ottico e dei messaggi visualizzati in chiaro lo assistono nella risoluzione del problema. Tutte le funzioni comandate tramite PLC vengono monitorate costantemente mediante valori nominali di allarme minimi e massimi preimpostati. Se una variabile di processo supera i valori limite prestabiliti, il sistema interviene attivamente facendo scattare le operazioni necessarie (in base al tipo di allarme) per garantire in ogni momento condizioni di lavoro sicure. Il sistema assiste l'utente anche in caso di lavori di manutenzione. Tutti gli elementi essenziali della macchina di dosaggio segnalano la necessità di misure di manutenzione a seconda delle ore e dei cicli di lavoro.

Circuito di pulizia

Tutte le macchine IMPACT dispongono di un circuito di pulizia integrato. Di questo fa parte un serbatoio per detergenti sotto pressione in acciaio inox con capacità di 18 litri nonché un'elettrovalvola per la pulizia e l'asciugatura automatica con aria compressa della camera di miscelazione e del tubo di scarico. Il sistema è inoltre dotato di timer per l'impostazione della quantità di solvente e di aria. Una speciale valvola manuale serve a pulire manualmente la testa di miscelazione, ad esempio in caso di blackout.

Attrezzature opzionali e gruppi costruttivi aggiuntivi

Per la serie IMPACT offriamo ai nostri clienti un'ampia gamma di utili attrezzature per ampliare in modo efficiente il raggio di impiego delle macchine di dosaggio a bassa pressione compatte:

  • Serbatoio dei componenti con agitatore
  • Serbatoio dei componenti in acciaio inox
  • Sensori capacitivi o automatici
  • Misuratore di flusso volumetrico o di massa
  • Filtri sulle pompe lato di aspirazione
  • Valvole di rabbocco elettropneumatiche
  • Pompe a membrana pneumatiche
  • Unità dosaggio colore a bassa pressione
  • Indicatore numero di giri miscelatore e pompe
  • Modulo di colata programmabile con 99 programmi
  • Gruppo raffreddamento
  • Ciclo pre-colata
  • Bilanciatore (tipo Jollymatic)
  • Pannello operatore con display LCD a colori 
  • Motore per miscelatore con regolazione della frequenza
  • Regolazione della temperatura programmabile e recupero in caso di produzione nulla 
  • Giunto magnetico
  • Sistema di pulizia della testa di miscelazione

Dati tecnici

Potenza assorbita: 
400 V a 50 Hz; trifase incl. conduttore neutro (altre tensioni su richiesta)

Aria compressa: 
aria industriale asciutta / 8 bar

Temperatura di esercizio:
+10°C a +35°C

 

 

Contatto esparto