La serie IMPACT di HENNECKE-OMS

Macchine dosatrici a bassa pressione affidabili e robuste per una vasta gamma di applicazioni nella lavorazione del poliuretano

La serie IMPACT attesta la grande competenza di HENNECKE-OMS nella produzione di macchine per la schiumatura del poliuretano. Nello sviluppo di tali macchine abbiamo concentrato la nostra conoscenza per soddisfare le diverse esigenze dei clienti nella lavorazione a bassa pressione del poliuretano. Abbiamo rivolto particolare attenzione alla semplificazione e all'efficace riduzione dei tempi di manutenzione delle macchine IMPACT. Inoltre, le macchine dosatrici a bassa pressione ultra-compatte forniscono una configurazione intuitiva e user-friendly. Ciò risulta evidente anche nella selezione del tipo di miscelatore per la testa di miscelazione: l'intera serie IMPACT si affida alle teste di miscelazione a bassa pressione ULTIMIX, robuste e affidabili. Oltre a garantire una miscelazione omogenea dei componenti reattivi, la testa di miscelazione consente l'aggiunta diretta degli altri componenti, come i colori o i catalizzatori, direttamente nella camera di miscelazione.

Serbatoi dei componenti e sistema di controllo della temperatura

La versione standard delle serie IMPACT comprende due serbatoi componenti in acciaio a parete singola di alta qualità da 100 litri. La temperatura di ogni componente si ottiene tramite scambiatore di calore in acciaio non corrosivo dotato di riscaldatore integrato. Inoltre, ogni scambiatore di calore è provvisto di valvola di raffreddamento dell'acqua. Le temperature dei componenti sono monitorate tramite sensori sotto il controllo del PLC della macchina.

Ogni serbatoio componenti ha un'ampia gamma di accessori come fornitura standard. I coperchi avvitati sono rimovibili per facilitare gli interventi di manutenzione. È prevista un'apertura per il riempimento manuale. Ogni macchina IMPACT ha anche un indicatore visivo del livello dei componenti. Come opzione, ogni serbatoio può essere dotato di una pompa di carico componenti e, in aggiunta, di un sistema di controllo di livello completamente automatico in cui il livello effettivo del componente viene gestito e visualizzato sul pannello operatore. A seconda della versione della macchina, sono disponibili anche serbatoi con capacità di 250 l e 500 l. Le macchine IMPACT 2 e 4 a bassa portata sono fornite di serie con serbatoi a doppia camicia coibentati da 50 l e con il controllo di temperatura tramite la camicia stessa. Entrambi i serbatoi dei componenti sono dotati di un agitatore a bassa velocità.

Linea di dosaggio

La linea di dosaggio delle macchine IMPACT comprende pompe di dosaggio a ingranaggi a controllo autonomo azionate da motori asincroni. Le pompe a doppia guarnizione contengono un circuito integrato di lubrificazione. I convertitori di frequenza garantiscono la regolazione precisa della velocità di ogni pompa. La velocità può essere impostata a livello centrale dal pannello operatore ed è collegata a uno dei 19 programmi standard di miscelazione disponibili. L'utente può leggere la pressione operativa dal manometro sul lato a monte di ogni linea di misurazione. La pressione operativa massima della pompa è 20 bar. Un pressostato fornisce maggiore sicurezza all'utente spegnendo le pompe di misurazione in caso di pressione in eccesso.

Testa di miscelazione

Le teste di miscelazione a bassa pressione ULTIMIX garantiscono una miscelazione affidabile e uniforme dei componenti reattivi. Sono controllate da un’unità pneumatica, sono dotate di ugelli a diametro variabile e di speciali valvole di ritorno per la regolazione delle pressioni di riciclo e di colata di modo da stabilizzare al meglio il processo di produzione. La geometria della camera di miscelazione e il tipo di miscelatore vengono selezionati in base all'applicazione, secondo la portata richiesta e le materie prime utilizzate. Le teste di miscelazione ULTIMIX presentano una manutenzione semplice grazie a una particolare disposizione della guarnizione di tenuta in ceramica sull’albero testa, che è lubrificata automaticamente durante la fase di colata. La testa di miscelazione può essere azionata tramite motore elettrico trifase con controllo velocità variabile che garantisce la miscelazione ottimale dei componenti. Le teste di miscelazione ULTIMIX possono essere previste per due linee di dosaggio colore (optional).

Quadro comandi

L'innovativo sistema di controllo della serie IMPACT si basa totalmente su componenti Siemens di alta qualità, garantendo, oltre all'affidabilità, l'immediata disponibilità di ricambi e servizi. Un pannello operatore grafico completamente touchscreen fornisce l'interfaccia tra utente e sistema di controllo, mostrando inoltre tutti i parametri significativi di funzionamento della macchina secondo una struttura logica. Il quadro comandi prevede anche l'auto-diagnostica e verifica che tutte le variabili rientrino del rispettivo range operativo preimpostato. L'operatore riceve informazioni visive e acustiche su eventuali variazioni, oltre a semplici testi di notifica utili a risolvere eventuali problemi. Tutte le funzioni controllate tramite PLC sono monitorate costantemente con segnalazioni di allarmi pre-impostati con valori massimo e minimo. Se una variabile di processo supera il valore predefinito, il sistema interviene e (in funzione del tipo di allarme) attiva le procedure necessarie a garantire condizioni operative sicure in qualsiasi momento. Il sistema è inoltre facile da azionare durante gli interventi di manutenzione. I principali elementi della macchina di miscelazione segnalano eventuali interventi di manutenzione necessari rispetto alle ore o al ciclo di lavorazione.

Circuito di lavaggio

Le macchine IMPACT sono dotate di un circuito integrato di lavaggio della testa di miscelazione. Ciò comprende un serbatoio pressurizzato in acciaio inox per il fluido di lavaggio nonché un'elettrovalvola per l'asciugatura e la pulizia automatica della camera di miscelazione utilizzando aria compressa. Il sistema prevede inoltre un timer per impostare la quantità di solvente e il volume di aria. Una speciale valvola manuale consente la pulizia della testa di miscelazione, per esempio in caso di interruzione di corrente. Il serbatoio del solvente ha una capacità di 18 litri ed è dotato di controllo di minimo livello che genera un allarme acustico e impedisce ulteriori cicli di miscelazione.

Attrezzature opzionali

Per la serie IMPACT, offriamo ai clienti una vasta gamma di accessori supplementari, che ampliano il range di applicazione delle macchine di miscelazione a bassa pressione:

  • Serbatoio componenti con agitatore
  • Serbatoio componenti in acciaio inox
  • Capacità dei serbatoi da 50 a 500 litri
  • Serbatoi dei componenti a vuoto e/o pressione nominale
  • Sonda di livello capacitiva
  • Controllo di rapporto e produzione a ciclo chiuso tramite flussimetri massici o volumetrici
  • Gruppo frigorifero
  • Filtro sul lato di aspirazione della pompa
  • Valvola di carico elettro-pneumatica
  • Pompa pneumatica a membrana
  • Centralina per dosaggio colore
  • Indicatore di velocità per pompe e miscelatori
  • Display della pressione su pannello operatore
  • 99 programmi di colata
  • Ciclo di pre-colata
  • Bilanciatore a molla della testa di miscelazione (modello Jollymatic)
  • Rilevazione dati di processo tramite porta USB (Data capture system)
  • Motore mixer con controllo velocità
  • Controllo temperatura programmabile e ricircolo quando non in produzione (“ciclo weekend”)
  • Giunto magnetico per pompe dosatrici
  • Ciclo di lavaggio della testa di miscelazione con acqua calda
  • Telaio macchina mobile (macchina su ruote)
  • Sistema di collegamento a distanza per diagnostica

Dati tecnici

Tensione: 400V a 50Hz; 3 fasi incl. conduttore neutro (altre tensioni su richiesta)

Aria compressa: aria industriale secca (6 o 8 bar)

Temperatura di lavoro: da +10°C a +35°C

Componenti pressione di sicurezza: 20 bar

Numero max. di componenti: 2 (più unità colore)

Temperatura di processo max. nel serbatoio di lavorazione: 35°C

Contatto esparto
Brochure